• Giovedì 28 Marzo 2013 alle 14:59
Enel-Eni: nuovo accordo per mobilit?á sostenibile

E' stato firmato un nuovo accordo tra Enel ed Eni a sostegno della mobilità elettrica: si tratta di nuove possibilità di ricarica per l'auto elettrica. Sarà, infatti, presto possibile in alcune zone d'Italia auto elettriche  grazie all'accordo tra il gruppo petrolifero e l'Enel, che realizzerà le colonnine per dare energia in una decina di punti vendita dell'Eni a partire dall'anno prossimo.

Le colonnine con tecnologia Enel consentono una ricarica completa in 20-30 minuti, compatibili con una sosta caffè, con un risparmio del 40-50% sui costi di un pieno tradizionale e un'autonomia di circa 200 km. L'obiettivo del programma, per il momento sperimentale, è di identificare, in un periodo di circa sei mesi, la soluzione migliore per le attività di ricarica dei veicoli elettrici e definirne, entro il 2013, la sperimentazione in alcune aree geografiche, che potrebbero essere in Veneto ed Emilia Romagna.
 

L’accordo tra i due ad, Paolo Scaroni e Fulvio Conti, prevede una collaborazione ad ampio raggio: strategica, tecnologica, logistica e commerciale. Scaroni ha spiegato: “Cominciamo con poche colonnine, una decina, ma le faremo crescere, visto che l'Italia si è impegnata con l'Europa a sistemarne 125mila”.

Video: Nuovo accordo Enel Eni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.562,5000
T3 = 1.562,5000
T4 = 1.562,5000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 46639,3 > 46639,28