• Domenica 11 Luglio 2010 alle 8:59
Duecento colonnine per ricaricare le auto elettriche: il nuovo piano per Milano, Brescia e Bergamo

Duecento colonnine per ricaricare le auto elettriche, nelle province di Milano, Brescia e Bergamo. E’ questo il nuovo progetto nato grazie al nuovo accordo tra il Comune e la Renault, che permetterà all'azienda multiservizio A2A di mettere in funzione entro pochi mesi una rete di ricarica per auto elettriche. Oltre all’installazione di nuove colonnine, il nuovo progetto prevede anche il potenziamento del servizio di car sharing, con una sessantina di vetture elettriche a disposizione degli utenti milanesi.

Le colonnine di ricarica saranno disposte solo in parte su suolo pubblico: oltre i due terzi saranno realizzate da 2A2 in collaborazione con enti, imprese e privati cittadini, su suoli di proprietà, e, dopo un periodo di sperimentazione, la proprietà delle colonnine passerà al Comune. Certo il nuovo progetto non risolverà in toto il problema dell'inquinamento atmosferico, ma sicuramente rappresenta un importante impegno per il suo contenimento.
 

Buone anche le prospettive dell'esperimento con il car sharing, probabilmente primo in Italia per quanto riguarda le auto elettriche. Negli altri paesi comunitari, questo servizio vanta, però, già l’illustre esempio di Parigi, che punta a mettere su strada circa 3000 auto elettriche entro il 2011.

Video: Le colonnine per auto elettriche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 1.171,8750
T5 = 1.171,8750
T6 = 1.171,8750
T7 = 1.171,8750 > 47039,56 > 47039,55